Giovani

  • Autore: Federigo Tozzi
  • Titolo: Giovani
  • Curatore: Paola Salatto
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Soggetto: Prosa
  • Periodo: 900
  • Diritti: Quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons.
    Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia

La novellistica costituisce, come ha scritto Luigi Baldacci, la «punta di diamante» della narrativa di Federigo Tozzi. Se è così, Giovani – unica raccolta approvata e licenziata dall’autore, ancorché postuma – ne rappresenta senz’altro il nucleo qualitativamente più significativo. I 21 racconti scelti allora dall’autore vengono qui riproposti in edizione critica, disposti secondo l’ordine voluto da Tozzi, con un’appendice di ulteriori tre novelle originariamente inserite nel progetto, ma poi mai inviate alla Casa Treves, che di quel volume curò la pubblicazione sul finire dell’estate del 1920, senza una previa correzione delle bozze da parte dell’autore, prematuramente scomparso pochi mesi prima. Il testo è ricostruito con criteri filologici secondo la collazione tra i principali testimoni: manoscritti e dattiloscritti, prima stampa in rivista, stampa postuma in volume. L’apparato genetico registra l’esatta evoluzione delle varianti. Della sola novella La cognata, che svela complesse e intricate vicende redazionali, si propone anche la prima stesura, molto distante dalla redazione definitiva, ottenuta attraverso la trascrizione di venti cartelle manoscritte e autografe.